Servizi sanitari

La casa di riposo, in considerazione anche della presenza di Ospiti non autosufficienti, affetti da più patologie è dotata di un proprio servizio sanitario. Il servizio medico viene garantito dalla presenza giornaliera (dal lunedì al sabato) di due medici di medicina generale in convenzione con l’ASL 22, mentre il sabato pomeriggio, la domenica e i giorni festivi infrasettimanali, il servizio viene svolto dalla guardia medica territoriale dell’ASL 22. Tutti gli Ospiti riconosciuti non autosufficienti dall’Unità Valutativa Multiprofessionale del distretto socio sanitario al momento dell’ingresso nella struttura, sono affidati al servizio sanitario della stessa e non al loro medico di famiglia. Gli Ospiti autosufficienti potranno invece continuare ad avvalersi del proprio medico di medicina generale. È fatto salvo comunque il diritto di ogni Ospite di usufruire delle cure di qualsiasi altro medico, anche a titolo di consulto. In questo caso l’Ospite si assume l’onere economico derivante da tale intervento.

Assistenza farmaceutica
Viene garantita agli Ospiti in convenzione con l’ASL 22 (Ospiti non Autosufficienti) da parte della stessa ASL. Il punto di approvvigionamento è presso la farmacia interna della stessa ASL, con ritiro settimanale. La fornitura si limita al prontuario delle specialità medicinali erogabili alle casa di riposo e alle RSA. Sono possibili variazioni della terapia individuale fissata per ogni Ospite, al fine di adattarla al suddetto prontuario, garantendone comunque pari efficacia. I prodotti farmaceutici a valenza cosmetica, i prodotti da banco o le specialità medicinali non suffragate da riconosciuta efficacia terapeutica o utilizzate come coadiuvanti alle cure, sono a carico diretto dell’utente. Per gli Ospiti non in convenzione i farmaci vengono prescritti dal medico di medicina generale sulla modulistica attualmente in vigore nell’attuale sistema sanitario nazionale. Tali farmaci vengono acquistati presso le farmacie esistenti sul territorio. Il costo di tali farmaci ed eventuali ticket, vengono fatturati dalla farmacia alla casa di riposo. L’amministrazione dell’ente addebita al singolo Ospite le spese relative ai farmaci utilizzati dallo stesso con intervento trimestrale.

Accertamenti clinico strumentali
Tutti gli accertamenti diagnostico/strumentali, le consulenze specialistiche con il ritiro della relativa refertazione e l’attivazione del trasporto infermi, vengono predisposti dal personale sanitario dell’ente, a favore degli Ospiti, seguendo l’iter procedurale concordato con l’ASL e con il coinvolgimento diretto dei familiari.

Riservatezza
Tutte le notizie relative alla salute degli Ospiti vengono rilasciate solo alle persone interessate (le uniche che hanno titolo per dare il consenso alla loro divulgazione). È comunque esclusa la possibilità di dare informazioni sanitarie, a qualunque titolo, per via telefonica.

Consulenze specialistiche
Accedono alla casa di riposo, su richiesta dei medici di medicina generale presenti in struttura il neurologo e il fisiatra. Agli Ospiti della struttura, inoltre, sono concessi percorsi preferenziali ed abbreviati:

  • per usufruire della diagnostica di laboratorio (i prelievi vengono effettuati presso la struttura).
  • è attivo anche il collegamento di cardio/telefono con la cardiologia dell’Ospedale di Bussolengo.
  • ogni altra consulenza specialistica è garantita attraverso i servizi dell’ASL.

Servizio infermieristico
Il servizio infermieristico è garantito dagli infermieri professionali il cui numero viene determinato da direttive regionali che ne fissano i relativi parametri in base alle condizioni psicofisiche degli anziani. Nella casa di riposo la figura dell’infermiere professionale diventa uno dei riferimenti costanti nella giornata, per gli Ospiti che abbisognano di essere curati, visitati o soccorsi. Infatti è la figura che accorre come primo soccorso; coglie i primi sintomi e procede alla prima rilevazione dello stato di bisogno. Filtra e valuta la necessità e l’opportunità degli interventi sul caso da parte del Medico. Quotidianamente, al servizio infermieristico, compete di identificare, confezionare e distribuire le terapie negli orari e secondo le modalità indicate dal medico per ciascuno degli Ospiti.

Servizio di riabilitazione fisica
Grande rilevanza hanno gli interventi riabilitativi, normalmente chiamati servizi di fisiochinesiterapia, che si occupano di:

  • tenere viva la voglia di vivere e di vivere bene, in ogni Ospite;
  • prevenire e, quindi impedire, ogni disabilità legata all’immobilizzazione;
  • intervenire soprattutto per curare tutti coloro che hanno bisogno di recupero funzionale, dopo una malattia o un ricovero ospedaliero.

Il Fisioterapista

  • riceve dal medico o dallo specialista della riabilitazione (il fisiatra) precise indicazioni per fare trattamenti e gli interventi del caso;
  • effettua interventi riabilitativi personalizzati, sia al letto degli Ospiti, sia nella palestra che è adeguatamente attrezzata;
  • svolge anche attività particolari, quali: la ginnastica, individuale o di gruppo, la deambulazione assistita in uno spazio di tipo polifunzionale, e interventi di supporto per gruppi di persone che hanno bisogno di aiuti nell’orientamento.

Il servizio di fisioterapia esprime la propria valutazione professionale circa l’ individualizzazione e la personalizzazione degli strumenti o dei presidi per la riabilitazione, delle protesi e delle ortesi.

Servizio dietologico
La dietista è una figura di supporto per gli Ospiti e per i servizi socio-assistenziali, che agisce in stretta collaborazione con il servizio sanitario della casa di riposo.

I suoi compiti sono perciò ampi e significativi:

  • incontra individualmente gli Ospiti per discutere delle loro esigenze alimentari;
  • predispone e supervisiona i menù;
  • provvede a personalizzare, per ogni ospite che ne ha bisogno, la dieta terapeutica indicata dal medico.

Servizio  psicologico
L’assistenza psicologica offerta agli Ospiti della casa di riposo e del centro diurno anziani si svolge con le seguenti attività:

  • colloqui psicologici diagnostici
  • colloqui psicologici di sostegno
  • conduzione di gruppi di sostegno
  • psicoterapie individuali e di gruppo

la presa in carico dell’Ospite avviene su segnalazione del medico, su valutazione della psicologa, su richiesta dello stesso Ospite o dei suoi familiari.

Servizio di logopedia
Il servizio di logopedia affidato ad un libero professionista è una figura di supporto per gli Ospiti e per i servizi socio-assistenziali, che agisce in stretta collaborazione con il servizio sanitario della casa di riposo.

Le attività principali sono:

  • la presa in carico degli Ospiti che presentano disturbi del linguaggio
  • la presa in carico degli Ospiti che presentano problematiche legate al riflesso deglutitorio.

Servizio di podologia
Analoga opportunità è offerta a tutti gli Ospiti che necessitano di tenere curati i propri “piedi”. A tale fine l’Amministrazione ha attivato una convenzione con un professionista Podologo che è presente nella casa di soggiorno in date prefissate e concordate con i Coordinatori di piano. Ad essi infatti gli Ospiti si riferiscono per fissare il proprio appuntamento.